Benvenuti nel nuovo sito di Farmagreen.it! Tantissime promozioni riservate a te!

Benvenuti nel nuovo sito di Farmagreen.it! Tantissime promozioni riservate a te!

Cos'è la sindrome metabolica

Cos'è la sindrome metabolica

Non una patologia, ma un ‘insieme di condizione mediche che possono portare allo sviluppo di gravi conseguenze per la salute umana. Vediamo cos’è la sindrome metabolica e perché è pericolosa per la salute.

23/06/2023 18:05:00 | farmagreen

Con il termine “sindrome metabolica” si fa riferimento ad una molteplicità di fattori che posso portare il paziente a sviluppare un quadro clinico complesso e caratterizzato da un elevato rischio cardiovascolare. Basti pensare che chi soffre di sindrome metabolica raddoppia il rischio di sviluppare malattie come infarto, ictus e aterosclerosi.

Cos’è la sindrome metabolica

Si comincia a fare riferimento alla sindrome metabolica quando il paziente presenta tre o più di queste condizioni:

  • Elevato grasso corporeo soprattutto a livello addominale, la cui circonferenza supera i 94 cm negli uomini e 80 cm nelle donne. Viene valutato inoltre il Body mass index, il cosiddetto indice di massa corporea che tiene conto del peso in relazione all’altezza.
  • Pressione alta (superiore a 140/90).
  • Colesterolo buono HDL inferiore a 40 mg/dl.
  • Ipertrigliceridemia con valori di trigliceridi superiori a 150-200 mg/dl.
  • Glicemia a digiuno superiore a 100 mg/dl.
  • Iperuricemia (elevata concentrazione di acido urico).

Ovviamente più sono le condizioni riportate dal paziente, maggiore è la probabilità di andare incontro a problemi seri di salite.

Va valutato anche il fatto che queste situazioni sono strettamente correlate le une alle altre. Capita spesso infatti che l’insorgenza di una, dia il via ad una reazione a catena che vede con il tempo la comparsa delle altre.

Proprio per questo motivo è importante non sottovalutare nessuno di questi campanelli d’allarme e intervenire il prima possibile per non incorrere in situazioni più complesse.

Cause della sindrome metabolica

Le cause di questa particolare condizione di salute sono da ricercarsi in:

  • Dieta squilibrata e ricca di grassi saturi e zuccheri
  • Sedentarietà
  • Predisposizione genetica
  • Obesità
  • Abitudine del fumo

I fattori di rischio sono senza dubbio l’età e la predisposizione a sviluppare diabete.

Come si tratta la sindrome metabolica

Per trattare la sindrome metabolica occorre intervenire su più fronti per sistemare il quadro generale di salute.

Ecco quindi che è importante correggere la dieta, fare regolare esercizio fisico e abbandonare il fumo.

Ottimo sarebbe intervenire con un’opportuna integrazione, sempre su consiglio medico per riuscire a regolarizzare uno ad uno questi parametri.

Talvolta, nelle situazioni più complesse è richiesto l’impiego di una terapia farmacologica adeguata.

I consigli di FarmaGreen

Farmagreen suggerisce questi rimedi come supporto utile nei casi di sindrome metabolica.

Armolipid Plus 60 cpr: integratore alimentare a base di barberis aristata, riso rosso fermentato, policosanoli, acido folico, coenzima Q10 e astaxantina. Utile per mantenere l'equilibrio del profilo lipidico. 

Named Informa Sovrap&obesit Dm 45cpr: integratore alimentare che riduce fino al 66% la digestione e l'assorbimento dei carboidrati complessi. Diminuisce l'apporto calorico dei pasti, contribuisce alla riduzione del peso nei soggetti obesi e in sovrappeso, e contrasta l'insorgenza dei picchi glicemici dopo i pasti diminuendo il senso di fame.

Prodotti correlati

Se hai trovato utile questo articolo potrebbero interessarti anche...